beauty

Problema di sollevamento del gel?

Ciao ragazze!

Oggi vi vorrei parlare di un problema molto comune tra noi amanti della ricostruzione in gel: i sollevamenti!
Devo ammettere che in certe occasioni, soprattutto all’inizio di questa mia nuova esperienza, ho avuto serie difficoltà perché tante persone (amiche, cugine e zie) su cui avevo iniziato a fare pratica, mi dicevano che anche solo pochi giorni dopo aver fatto la ricostruzione, perdevano le unghie: chi con una botta, chi lavando i piatti…ovviamente non ero per niente soddisfatta per quando succedeva, anzi, mi demoralizzavo e non riuscivo a capire dove fosse il mio errore. Poi col tempo e con la pratica, i sollevamenti si sono notevolmente ridotti (solo su unghie supercorte o particolarmente difficili ho ancora qualche problemino…) Ad ogni modo, mi sono decisa a frequentare un corso della Onika, dato che già sul web seguivo molto la fantastica Madda.Fashion o Maddina Fashion che mi ha aiutato davvero moltissimo a migliorare la mia tecnica e che ha saputo consigliarmi al meglio sui migliori prodotti da usare per risolvere il problema dei sollevamenti di gel.
Comunque, per chi di voi volesse delle dritte, ecco alcune delle principali cause si sollevamenti:
– imprecisa preparazione dell’unghia
– unghia difficile o eccessivamente grassa
– uso di creme per le mani nei giorni precedenti la ricostruzione
– il tenere a lungo le mani in ammollo in acqua il giorno precedente o le ore che precedono la ricostruzione
– uso di gel o materiali scadenti
– cuticole non rimosse o spostate a dovere
– uso eccessivo di prodotto (se la bombatura è troppo alta e viene usato troppo gel, possono esserci problemi di aderenza all’unghia).
– il mancato o eccessivo utilizzo del primer (promotore di adesione).
Queste erano le cause di sollevamento più frequenti e più comuni. Ci sono poi casi particolari per persone che hanno determinate patologie e quindi usano determinati farmaci che possono compromettere la durata della ricostruzione; lo stesso vale per le donne in gravidanza per una questione di ormoni.
Per tentare di risolvere il problema, ho fatto tre nuovi acquisti che spero mi aiuteranno in modo definitivo:

Nail Prep della Beauty Space Nails (deidratante per fare in modo che l’unghia sia preparata a dovere; da usare prima del primer)

Cuticole Away della CND (liquido scioglicuticole da usare anche prima della ricostruzione perché privo di olii) 

Pietra pomice (presa su Ebay per lo spostamento delle cuticule).

Poi vi farò sapere come mi trovo con questi prodotti.

Aspetto i vostri suggerimenti e commenti!
Un bacione
Niki

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *