pensieri

E’ autistico ma quando sorride me ne dimentico

2 Aprile 2017

 Giornata Mondiale di Consapevolezza dell’Autismo

Non scriverò molto oggi.

Le parole non servono.

Soprattutto quando il tema è l’Autismo.

Ma ancor più dell’autismo di per sé, la parola-chiave di questa giornata deve essere CONSAPEVOLEZZA.

Siamo consapevoli che esistono le diversità?

E una volta che abbiamo davanti noi “il diverso“, che sia un ragazzo autistico, down, di un’altra nazionalità, di un altro credo religioso, di un altro orientamento sessuale… una volta che ci troviamo di fronte “il diverso” siamo consapevoli che “quello” è comunque una persona?

Che ride esattamente come ridiamo noi, piange come piangiamo noi, è felice o triste, ha avuto una giornata bella o brutta, ha bisogno di affetto e comprensione come noi, oppure ha solo voglia di essere lasciata in pace perché “è una giornata così”…

Siamo consapevoli di tutto questo? 

Siamo consapevoli delle persone che vivono con loro? Dei loro genitori, amici, amori?

Spero che dopo oggi e dopo aver guardato i video che vi sto per proporre la vostra risposta sia

Sì!

#L’AutismoNonE’Contagioso #AccendiamoIlBuio #GoBlueForAutism #LightItUpBlue #SfidAutismo 

[youtube https://www.youtube.com/watch?v=videoseries?list=PLyZXSATfzhjuxW9wH9CLFEKm87Bh7OLuD]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *