friends
pensieri

Amicizie che ti cambiano la vita

Amicizia.

Un tema dalla mille sfaccettature e troppo ampio per essere trattato nella sua completezza.

Per questo vorrei soffermarmi solo su uno dei suoi tanti aspetti.

· Un’amicizia ritrovata ·

Non so se qualcuno di voi ha mai provato questa sensazione, ma a me è successo di recente.

La sensazione che il tempo si sia fermato. O che improvvisamente sia tornato indietro ad un giorno che avevamo rimosso dalla memoria, ma che una certa situazione presente ci ha fatto rivivere come fosse ancora qui.

Ok, sembra complicato ma non lo è poi così tanto.

Se conoscete Proust e la sua opera “Alla Ricerca del Tempo Perduto” riuscirete a seguirmi meglio. In ogni caso, vi spiego brevemente.

http://rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=FFFFFF&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=FF0091&t=nilibe-21&o=29&p=8&l=as1&m=amazon&f=ifr&ref=qf_sp_asin_til&asins=B0062ZKR0A

Proust racconta come abbia ritrovato il suo passato semplicemente assaggiando una madeleine (tipico dolce francese). Il sapore di questo “biscotto”, che non mangiava dalla sua infanzia, ha scatenato all’interno della sua mente tutta una serie di ricordi che aveva perduto da tempo. Ha ritrovato così il suo “tempo perduto” appunto.

(Ovviamente l’opera parla di molto altro, ma vi ho citato questa parte per farvi capire meglio quello che ho provato).

Quindi, digressione letteraria a parte, quello che volevo dirvi è che mi è capitata più o meno la stessa cosa.

Non assaggiando un biscotto, non attraverso profumi o suoni, ma attraverso una persona.

Una persona che non vedevo da anni e che aveva tenuto con sé tutta una parte della mia vita, della mia adolescenza che si era persa negli abissi del tempo e della memoria.

Ci siamo incontrate dopo ben 15 anni.

E nulla è cambiato.

friends

Mi è sembrato di tornare ai tempi delle scuole medie, di essere ancora lì… in balìa delle prime cotte, delle prime vere esperienze di amicizia, dei compagni di scuola, dei sabati pomeriggio al parchetto o in oratorio…

Ieri sono tornata lì. A un tempo che non sapevo più di avere. A ricordi che avevo smesso di ricordare. Ad emozioni che avevo smesso di provare.

L’affetto, la fiducia, la voglia di stare sempre insieme, di raccontarsi tutto di una vita che pensavamo avremmo vissuto insieme e che invece ci ha portato su strade che non avremmo mai immaginato… ma questa vita ci ha fatte reincontrare e riscoprire nuovamente.

E in 15 anni non sembra essere cambiato niente…

Allora pensi, rifletti, ricordi… e immancabilmente sorridi ripensando ai begli anni passati insieme… e immancabilmente sorridi e ti emozioni pensando a quelli che possono ancora venire.

Niki

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *