viaggi

Preparazione Valigia per il mare: le 15 cose indispensabili da non dimenticare

Ciao Viaggiatori!

Torno da diversi weekend di lavoro, in cui ho dovuto fare e disfare la valigia più volte e ho pensato:

Perché non parlare proprio della preparazione della valigia?

Ogni volta che partiamo per un viaggio o per un weekend, che sia di svago o di lavoro, il tanto “odiato” compito della preparazione della valigia spetta alla sottoscritta.

E penso che tanti mi capiranno se dico che… è proprio una bella rottura!

A chi piace prendersi la briga di pensare e ragionare su cosa va messo in valigia,

scegliendo in anticipo outfit per i giorni a venire,

controllando il meteo in caso di variazioni climatiche

e il tutto senza dimenticarsi nulla?

Penso proprio a nessuno…

Ecco per esempio cosa mi innervosisce riguardo la preparazione dei bagagli:

– I bagagli devono avere un determinato peso (se dovete prendere l’aereo)… e già qui… aiuto!

​- Devono contenere TUTTO IL NECESSARIO alla sopravvivenza della specie (e noi sappiamo bene che il nostro necessario è fondamentalmente TUTTO quello che possediamo perché “non si sa mai…”)

– Devono fare in modo che la DISPOSIZIONE ALL’INTERNO sia ben studiata e meditata per evitare che “quel bellissimo vestitino si stropicci” o piuttosto che “lo spazzolino da denti non sia finito sul fondo della valigia e ti tocchi quindi ribaltarla per poterti semplicemente lavare i denti”

Insomma, parliamoci chiaro.

Fare le valige è quanto di più terribile, frustrante e psicologicamente pericoloso per una donna (almeno secondo me, secondo solo al ciclo in vacanza quando avevi fatto tutti i calcoli perfetti e… immancabilmente ritarda o anticipa per rovinarti la vacanza)

Ma nonostante tutto questo “stress da valigia” cerco di stare calma perché oggi ho intenzione di aiutarvi con la

LISTA DELLE 15 COSE INDISPENSABILI che non possono ASSOLUTAMENTE mancare in valigia se stai andando al MARE

  • Protezioni solari (volutamente scritto al plurale, perché sono una donna e noi solitamente ne abbiamo una per ogni parte del corpo e per ogni membro della famiglia!) + Crema dopo sole super idratante (per evitare di “cambiare pelle come un serpente” o diventare rossi come peperoni)
  • Costumi da bagno e infradito a volontà!

costume da bagno

  • Cappello per proteggere la testa nella ore più calde e foulard per la sera o per eventuali escursioni dove l’aria fresca potrebbe dare fastidio (parlo per esperienza dato che soffro di cervicale e il foulard mi ha salvato la vacanza in diverse occasioni)
  • Kit Capelli: shampoo, balsamo, pettine e tutta una serie infinita di oli, maschere, ecc. per proteggere i nostri capelli dalle aggressioni di mare e sabbia
  • Mini phon da viaggio (non tutte le strutture ne sono munite)
  • Adattatori per le prese di corrente dato che all’estero non sono uguali alle nostre
  • Outfit per la sera che si contrappongo a pareo/shorts e canottiere varie per la spiaggia
  • Consiglio spassionato: portate un solo paio di sandali (tanto ne mettiamo sempre e solo uno, e lo sappiamo, quindi evitiamo di portare con noi l’intera scarpiera 😛 )
  • Farmaci (soprattutto se vi recate all’estero e non volete correre il rischio di andare in farmacia e non riuscire a spiegare il vostro problema nella lingua locale)
  • Detergenti per lavare i costumi e/o per togliere macchie dai vestiti (sono sempre utili, soprattutto se pensate di riutilizzare un paio di serate gli stessi pantaloni)
  • Vestiti pesanti (felpe e jeans lunghi) …perché capita (e lo dico per esperienza) che ci siano temporali estivi o che l’escursione termica tra il giorno e la notte sia piuttosto elevata
  • Un buon libro da leggere, di svago o di formazione… perché si sa, c’è chi ama rilassarsi e chi ama costantemente arricchire il proprio bagaglio culturale. Quindi a seconda del mood della giornata, portando con me diverse tipologie di letture, posso sempre scegliere in cosa preferisco addentrarmi.

leggere in spiaggia

  • Carica cellulare, bastoni per selfie, cavalletti per macchine fotografie varie ed eventuali se amiamo scattare foto
  • Un blocco o diario per gli appunti se, come me, vi piace non dimenticare ed avere ricordi freschi e dettagliati della vostra vacanza anche anni dopo quando riguardate foto e appunti
  • …la VOGLIA DI PARTIRE e quella di NON TORNARE!!

Beh, direi che abbiamo proprio tutto!

Quello che vi consiglio di fare è di “screenshoottare” questa lista oppure condividerla con la persona con cui andrete in vacanza in modo da poter essere preparati a preparare la valigia.

Pensate che abbia dimenticato qualcosa? 

Voi aggiungereste altro alla lista?

Scrivetelo in un commento! Potreste aiutarmi ad inserire nella mia valigia qualcosa che ho dimenticato!

Nicole

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *